Home > Notizie ed iniziative > Neopatentati cat. "B"

Neopatentati cat. "B"

19.11.2014


Dal 9 Febbraio 2011 sono entrate in vigore le nuove limitazioni per i neopatentati previste dalla legge n° 120 del 29 Luglio 2010 che ha modificato l’articolo 117 del nuovo Codice della Strada.


Per il primo anno dal rilascio della patente «B» non si possono guidare automobili con una potenza specifica (riferita alla tara) superiore a 55 kW per tonnellata.


Un ulteriore tetto è imposto ai veicoli della categoria M1 (per il trasporto di persone fino 8 posti) la cui potenza massima non può superare i 70 kW (circa 95 cv).


La norma riguarda solo chi consegue la licenza di guida a partire dal 9 Febbraio 2011 (vale la data dell’esame).


Chi ha avuto problemi di droga con la giustizia dovrà però rispettare la limitazione per tre anni anziché uno.


L’art. 117 ribadisce inoltre, per i primi tre anni di guida, il divieto di superare la velocità massima di 100 km/h in autostrada e di 90 km/h sulle strade extra urbane.


Verifica, digitando il numero di targa, se un neopatentato è autorizzato alla guida di un veicolo.


E anche possibile verificare il dato direttamente dalla carta di circolazione se emessa dal 04/10/2007, negli altri casi consultare la tabella.