Home > La nostra storia

La nostra storia


L’Automobile Club Vicenza è un ente pubblico e rientra fra quelli previsti dalla Legge di riordino del Parastato del 1975 n. 70 e, assieme agli altri Automobile Clubs locali, costituisce la federazione dell’Automobile Club d’Italia.


Costituito nel 1928 l’Aci Vicenza ha svolto la sua attività associativa negli anni grazie alla collaborazione di Presidenti e Direttori. 


I Presidenti succedutisi alla guida dell’Ente dal 1928 al oggi sono:

  • 1928-1942 On. Tullio Cariolato
  • 1942-1943 Avv. Lelio Piovene
  • 1943-1946 GUERRA
  • 1946-1974 Comm. Angelo Lampertico
  • 1974-1981 Dr. GianPaolo Boschetti
  • 1981-1997 Rag. Zefferino Filippi
  • 1998-2014 Comm. Romano Pigato
  • 2014 Bizzotto Valter


I Direttori dal 1928 ad oggi:

  • 1931-1952 Rag. Mario Marangoni
  • 1952-1957 Rag. Vincenzo Guerrieri
  • 1957-1973 Rag. Romano Fantuz
  • 1973-1985 Dr. Giovanni Bagalà
  • 1985-1988 Dr. Michele Quartarone
  • 1989-1995 Dr. Giovanni Bagalà
  • 1995-1996 Dr. Pierluigi Smania
  • 1996-1999 Dr. Gian Antonio Sinigaglia
  • 2000-2013 Dr. Fausto Russo
  • 2013 Dr.ssa Lucia Caterina Pafumi


Lo Statuto dell’Ente prevede che il gruppo Aci eroghi servizi legati al mondo automobilistico come: il soccorso stradale, la consulenza automobilistica, i servizi medico-sanitari, le assicurazioni automobilistiche (attraverso la SARA Assicurazioni) ed i servizi turistici (attraverso Viaggi Sestante Aci), gestiti con una logica attenta alle esigenze del mercato ed in concorrenza con gli altri operatori del settore.


Oltre a ciò, l’Aci è l’associazione che rappresenta gli automobilisti in quanto categoria di consumatori, facilita e promuove l’utilizzo dell’autovettura. Eroga, inoltre, servizi allo Stato quali la tenuta del Pubblico Registro Automobilistico e, in dieci regioni, controlla la gestione degli archivi tasse automobilistiche.


L’Automobile Club d’Italia si occupa anche di sport, ed in particolare di automobilismo. Tramite la C.S.A.I. (Commissione Sportiva Automobilistica Italiana), organizza importanti e prestigiosi eventi sportivi, sotto l’egida del CONI, con il quale è federato come, ad esempio il Gran Premio di Monza.
Rappresenta, inoltre, l’Italia presso la F.I.A. (Fédération International de l’Automobile) ed in tutti gli organismi internazionali legati al turismo ed alla libera circolazione delle persone e delle merci (A.I.T.).
Organizza e promuove convegni, tavole rotonde e quant’altro serva per trovare soluzioni alle problematiche legate al traffico e alla circolazione ed in alcune realtà locali.


Altre attività di cui si occupa l’Aci sono: l’organizzazione di incontri di formazione sull’educazione stradale, di corsi di guida sicura e di altre manifestazioni, anche in collaborazione con i Ministeri competenti.


Tutte le iniziative dell’Aci hanno lo scopo di divulgare una maggior "cultura della sicurezza" e di tutelare il diritto alla mobilità.


Nel dicembre 2002, grazie al deciso impegno del Presidente Pigato e al suo staff l’Automobile Club Vicenza ha realizzato il progetto della nuova sede di via Fermi, dando all’Ente un tocco in più di prestigio.


Nella provincia berica si contano 9 delegazioni che offrono tutte la stessa assistenza delle sede di via E. Fermi in città.


 

Il Direttore Dr. Fausto Russo e il Presidente Cav. Romano Pigato
in visita a Montecitorio