Home > Notizie ed iniziative > Aci Vicenza con la sicurezza stradale alle piramidi sport village

Aci Vicenza con la sicurezza stradale alle piramidi sport village

24.09.2018

Domenica 23 settembre 2018 il centro commerciale Le Piramidi di Torri di Quartesolo, nell’ambito della manifestazione Stra Piramidi, organizzata dall’associazione SportVi in collaborazione con il CONI, ha visto una massiccia partecipazione delle associazioni sportive del Vicentino.
Su richiesta del Presidente della Commissione Sicurezza Stradale dell’ACI Vicenza, nonché formatore in materia di guida sicura della Federazione Motociclistica Italiana (F.M.I.), Emiliano Barban, i promotori dell’evento hanno dedicato un’ampia area ad un’iniziativa di sicurezza stradale realizzata dall’ACI Vicenza in collaborazione con le Autoscuole Vicentine, aderenti al network nazionale di autoscuole ACI Ready to Go (R2G).
Nell’area sono stati allestiti percorsi dedicati alla guida di biciclette e di motociclette. Prima di effettuare le prove, i bambini sono stati invitati a rispondere a domande poste all’interno di un opuscolo realizzato ad hoc dall’ACI, intitolato "Il libro gioco della sicurezza stradale". Quindi, dalla parte teorica passavano alla parte pratica percorrendo, in bici o motociclo, un percorso cittadino, dotato di segnali stradali sia verticali che orizzontali, oltre che di impianti semaforici. Gli istruttori delle Autoscuole Vicentine, con la supervisione dei titolari, Sergio Maistrello e Massimiliano Codardini, seguivano i bambini in bicicletta, mentre responsabili tecnici del Mito Club Chimax, Chiara e Massimo Zambon, si occupavano dei bambini che provavano le motorette.
La presenza del Consigliere dell’ACI Vicenza, Dott. Jakob Nicolò Spiller, ha dato lustro ed importanza alla manifestazione.
Vicino al gazebo ACI, stazionava il gazebo del CONI, dove il delegato provinciale, Franco Falco, ha consegnato a tutti i bambini presenti vari tipi di gadget, (magliette, pantaloncini, berrettini ed altro), spiegando i valori dello sport e della sicurezza stradale.
"Un errore a scuola si può riparare, ma nella strada molte volte no - ha dichiarato Emiliano Barban - Ringrazio il Presidente dell’ACI Vicenza, assente per un impegno sportivo, per l’adesione all’iniziativa. Gli Enti presenti, CONI e ACI Vicenza, le Autoscuole R2G, le associazioni sportive, SportVi e Moto Club Chimax, hanno voluto una volta di più affermare che la sicurezza stradale è una questione civica e culturale. Per questo va diretta anzitutto verso i futuri utenti della strada." 
ACI Vicenza ringrazia per la sensibilità la direzione del centro commerciale Le Piramidi.
Prossimo appuntamento di ACI Vicenza per la sicurezza stradale è in programma il 27 e 28 ottobre presso la fiera di Vicenza in occasione di "Children and family"