Home > Notizie ed eventi > Per il terzo anno di fila Lucky comanda al Tuscan Rewind

Per il terzo anno di fila Lucky comanda al Tuscan Rewind

26.11.2018

Vicentini corsari in Toscana. Nel Tuscan Rewind, rally valido per il Campionato terra, hanno fatto man bassa di allori tanto nella gara moderna quanto in quella storica.
Nel rally moderno il bassanese Edoardo Bresolin, coadiuvato da Rudy Pollet, ha conquistato il secondo posto assoluto, dopo una gara incerta ed emozionate, staccato di neanche tre secondi dal vincitore, il trevigiano Mauro Trentin che ha corso in coppia con Alice De Marco.
Bresolin s’è giocato la vittoria nel corso del primo passaggio sulla speciale di Torrenieri quando, preoccupato dalla pioggia che ha martoriato gli sterrati senesi, ha leggermente sollevato il piede destro per non correre rischi. Ha lasciato sul campo una decina di secondi e Trentin ne ha approfittato per incrementare il vantaggio. Nonostante l’assalto sulle rimanenti prove, Bresolin non ce l’ha fatta a colmare il divario e ha chiuso il rally a 2"9. Tanto Bresolin quanto Trentin hanno corso al volante di una Skoda Fabia.
Ottimo il secondo posto di scuderia per la Hawk Racing Club , guidata da Filippo Bordignon.
Nel Tuscan Rewind storico, invece, assolo di "Lucky", vale a dire Gigi Battistolli, presidente di Aci Vicenza, che con la sua Delta Integrale ha vinto tutte le otto prove speciali in programma confermandosi campione di rango. Con Fabrizia Pons al fianco, Lucky ha disposto a piacimento del rally relegando il secondo, il compagno di team Marco Bianchini, a oltre un minuto.
Sorprendente il terzo posto di Alberto Battistolli con la Fiat 131 Abarth. Il ventenne è ormai una splendida realtà nel mondo dei motori e il prossimo anno, se cambierà vettura e passerà al volante di un mezzo più potente, sarà l’avversario più temibile per il famoso padre. Corre in coppia con Gigi Cazzaro – esperienza da vendere – con il quale si trova a meraviglia.
Fra due settimane debutterà al rally di Monza con una Lancia 037, la stessa che ha avuto modo di provare ad "Amiki Miei" lo scorso settembre. Al suo fianco Bettina Biasion, altra figlia d’arte.